Combattere le intolleranze alimentari con una semplice dieta

Scopri quali sono le tue intolleranze alimentari e crea una dieta ad hoc, gradevole ed efficace, con il supporto della biologa nutrizionista Francesca Beretta. Il nostro è uno studio professionale situato a Noceto, a pochi km da Parma e Langhirano.

Fra i nostri pazienti ci sono anche persone affette da allergia al nichel, celiachia, intolleranza al frumento, al lattosio o al glutine. Se sai già qual è il tuo problema o desideri una diagnosi per poter strutturare una cura, puoi chiedere a noi. Valutiamo con attenzione i tuoi sintomi e stabiliamo una strategia per affrontare il problema.

Sei pronto a stare meglio? Contattaci!

Dopo un’attenta valutazione, stabiliamo una dieta a rotazione

Qual è il metodo applicato dalla dottoressa Francesca Beretta per la strutturazione di rimedi efficaci nel lungo termine contro le intolleranze alimentari?

Spesso chi richiede un aiuto professionale non ha un’idea chiara dell’origine del problema e cerca, innanzitutto, una diagnosi di quale sia l’intolleranza o l’allergia che causa problemi come dolori all’intestino, sonnolenza, flatulenza o pesanti reazioni allergiche. Il nostro metodo è semplice: dopo un’attenta anamnesi, effettuata con strumenti professionali mirati alla misurazione di alcuni parametri fisici dell’organismo, proponiamo una dieta ad esclusione.

In questo modo, escludendo temporaneamente e in maniera selettiva alcuni specifici elementi “sospetti”, arriviamo a dedurre quali siano i cibi il cui assorbimento è difficile per l’individuo. A ogni paziente viene consegnato un diario alimentare pre-formato, su cui invitiamo la persona a riportare gli alimenti assunti e i sintomi insorti, su cui poi la nutrizionista si basa per la deduzione del problema e la strutturazione delle soluzioni.

È importante tenere un diario alimentare con dettagli su giorni e pasti, perché nel caso delle intolleranze molti sintomi non sono a rapida insorgenza, ma sorgono diverse ore dopo l’assunzione dell’alimento.

La cura sta nel mantenimento di uno stile di alimentazione definito

Nell’arco di alcune settimane si arriva a definire quali sono i cibi che causano intolleranze e allergie. Si passa alla fase di trattamento vero e proprio, il cui scopo è curare la situazione patologica attraverso la proposta di una dieta personalizzata.

Gli alimenti “incriminati” vengono, nel lungo termine, reinseriti con diete a rotazione che prevedono giorni in cui il cibo non tollerato non è presente, alternati ad altri in cui è reintrodotto in quantità moderate. Il tutto è pianificato e stabilito nel rispetto dei parametri fisici e delle necessità del paziente, per un effetto efficace attraverso un meccanismo facilmente accettabile.

Grazie alla competenza acquisita con una formazione specifica, ci occupiamo anche dei casi di intolleranza al nichel, particolarmente difficile da trattare perché è una sostanza chimica ubiquitaria. Il supporto professionale sta anche nel dare consigli sullo stile di vita in generale, non semplicemente limitati all’alimentazione.

Al nostro studio si rivolgono persone di tutte le età, provenienti dalla zona di Parma e Langhirano, con problematiche di intolleranze molto diverse fra di loro. Non esitare a contattarmi per avere chiarimenti o per fissare subito un appuntamento: compila il modulo di contatti e ti richiamerò entro breve.