Visita e rieducazione posturale

La postura rappresenta il modo di configurarsi di un sistema vivente attraverso il sistema tonico posturale che è necessario per stare in piedi e opporsi alla forza di gravità.

Presso lo Studio Beretta, poco distante da Parma e Collecchio, è possibile richiedere una visita posturale completa per indagare a fondo su disturbi come il mal di schiena e i comuni dolori alle anche.

La nostra equipe di professionisti specializzati in postura, eseguendo una valutazione approfondita con pedana stabilometrica, può gestire in tutti i suoi aspetti la correzione della postura.

Per richiedere maggiori informazioni, anche relativamente ai prezzi di un esame stabilomentrico, contattaci!

La valutazione su Pedana Stabilometrica

La pedana stabilometrica è uno strumento elettronico utilizzato nel corso di una visita posturale per eseguire una serie di misurazioni capaci di indicare la presenza o meno di problematiche di natura neuromuscolare.

Lo scopo dell’esame Stabilometrico è quindi quello di valutare le oscillazioni posturali (destra/sinistra e avanti/indietro) del soggetto che viene testato in posizione ortostatica e verifica se queste avvengono coerentemente con le tipiche e normali oscillazioni del corpo umano.

Attraverso un test di mantenimento della posizione statica viene studiata la micro-dinamica del Sistema Tonico Posturale e qualora venissero evidenziate misurazioni al di fuori del range di normalità sarà necessario predisporre ulteriori esami per l’approfondimento della natura reale dei problemi emersi.

Come si svolge l’esame?

La stabilometria con utilizzo di apparecchi di nuova generazione è un test di comprovata affidabilità clinica, anche di carattere preventivo. La pedana stabilometrica viene utilizzata infatti per monitorare le terapie riabilitative e farmacologiche, per la diagnosi dei disturbi dell’equilibrio, per stabilire l’autenticità dei disturbi da imputare a colpi di frusta cervicali o altro e in fase riabilitativa.

Per l’esecuzione dell’esame con pedana stabilometrica non è richiesta alcuna preparazione specifica e servono pochi minuti, entro i quali il paziente viene fatto salire a piedi nudi su una pedana alta tre centimetri e invitato a fissare un punto fisso davanti a sé. Vengono effettuate diverse misurazioni tra cui: misurazione a occhi aperti e bocca aperta per vedere le reazioni allo stato normale, misurazione a denti chiusi e occhi aperti per verificare l’esistenza di problemi di natura somatognatica, misurazione con gli occhi chiusi, per vedere se c’è un’alterazione del recettore ottico oculare e posizione normale.

Per una visita posturale completa puoi rivolgerti allo Studio Beretta, facilmente raggiungibile da Collecchio e Parma.